La donna che riapriva i teatri

da un'idea di Francesco Ranieri Martinotti

genere: documentario

Location: Prato, Roma

Produzione: Capetown srl con il sostegno di Toscana Film Commission

Inizio riprese: Maggio 2019

Durata: 52'

 

Note regia

Se ne è parlato tanto, per molti anni, soprattutto in Toscana, ma un documentario sull’impresa alla Don Chisciotte di Roberta Betti, la donna volitiva e determinata che sfidò tutto e tutti per salvare il teatro della sua città, non è mai stato realizzato. Si dirà: stiamo parlando di fatti accaduti alla fine degli anni '90 che oggi non interessano più a nessuno, che la realtà di Prato, la città toscana dove si realizzò l'"impresa" è totalmente cambiata e come al solito si sosterrà che nell'era di Netflix l'interesse per una storia come questa è pari a zero. Invece siamo convinti che raccontare con le immagini la storia del Politeama pratese (teatro lirico inaugurato nel 1925 con la Tosca di Puccini) e di colei che si oppose alla sua trasformazione in un maxi garage sia un atto necessario e dovuto, prima che i testimoni diretti della vicenda scompaiano.