la nostra quarantena

Regia: Peter Marcias

Sceneggiatura: Peter Marcias, Gianni Loy

Cast Artistico: Francesca Neri, Moisè Curia, Giancarlo Catenacci, Piero Pia, Nico Nonnis, El Moudden Ahmed, Piero Pia

Fotografia:  Alberto Lopez Palacios, Maurizio Crepaldi, Luca Silvagni

Fonico: Davide Sardo, Fabio Russo, Giuliano Marcaccini

Costumi: Loredana Buscemi

Scenografie: Roberto Conforti

Aiuto regia: Stella La Boccetta

Coordinatrice di produzione: Lorena Guglielmucci

Montaggio: Andrea Lotta

Montaggio suono: Gianluca Stazi

Musiche: Stefano Guzzetti

Fotografo di scena: Emanuela Scarpa

Produttore: Camillo Esposito

Produzione: Capetown srl  in collaborazione con  Ultima Onda,  Zena Film,  con la partecipazione di Fondazione Anna Ruggiu e con il sostegno di Fondazione Sardegna Film Commission

Distribuzione:  Istituto Luce Cinecittà

Vendite Estere: The Open Reel

Ufficio Stampa:  Istituto Luce  Cinecittà

 

 

Sinossi

Maggio 2013, porto di Cagliari. 15 lavoratori marocchini, senza stipendio da sei mesi, presidiano una nave. Presidiano il loro lavoro. Rinunciano volontariamente alla loro libertà nella speranza di conservare il lavoro, di recuperare i salari arretrati. La nave è la loro casa temporanea, dove dormono, mangiano, pregano, rispettano il Ramadan.

Maria (Francesca Neri) è una docente dell’università di Roma che affida a un suo studente, Salvatore (Moisè Curia), una ricerca sulla vicenda cagliaritana. Un’esperienza non solo di studio ma pure di vita che porterà il ragazzo a interrogarsi sul proprio futuro. Sospeso tra precarietà e smarrimento, avverte come un senso di confusione che lo spinge ad immaginare di lasciare l’Italia. Un futuro incerto tanto quanto quello dei marinai. Tutti vittime di una “volontaria” quarantena.

 

NOMINATION NASTRI D'ARGENTO 2016

NOMINATION CIAK ALICE GIOVANI 2016